LIGHTING DESIGN
LA LUCE DELLE NOSTRE MEMORIE

Relatore: ROBERTO CORRADINI

C’è stato un tempo in cui la gente lavorava durante il giorno e riposava durante la notte.
Le città erano più buie durante la notte, le stelle splendevano in cielo e lampade ad olio, candele e caminetti erano le uniche sorgenti di luce artificiale. Nel XVII secolo nessuna città europea aveva le strade permanentemente illuminate ma, solo dopo 40 anni, una consistente illuminazione notturna rischiarava le principali città.
Come sono cambiati i paesaggi urbani notturni durante i secoli?
E cosa possiamo imparare dallo studio delle indimenticabili impressioni degli artisti passati?